Si staccò da loro

Gesù per tutta la sua esistenza dalla Trinità al suo ritorno in essa con l’ascensione, che oggi celebriamo, è un uomo, un Dio che sconfina sempre. È meraviglioso ascoltare la vita Gesù nel Vangelo e osservare come il suo passo sulla terra sia stato sempre un passo veloce. Gesù era l’uomo che camminava sempre, che sconfinava.... Continue Reading →

Annuncia bellezza!

Riferirono tutto quello che Dio aveva fatto per mezzo di loro Ossia: ANNUNCIARE ESPERIENZE BELLE.  In questo tempo pasquale siamo invitati a sostare sulla prima comunità dei credenti. Una comunità composta da uomini e donne, che hanno timore ma insieme sconfiggono la paura grazie il grande desiderio di condividere la bellezza dell’esperienza del Risorto.  C’è qualcuno che... Continue Reading →

Primo giorno

Il primo giorno della settimana  Pasqua di risurrezione: primo giorno.  Vita nuova che muore per non morire più: primo giorno.  Ecco cos’è la risurrezione: avere la possibilità di fare esperienza di questo continuo e eterno ricominciare.  Primo giorno.  Aprire gli occhi per la prima volta. Amare la propria amata o amato come fosse la prima... Continue Reading →

Un paese di nome: Lontano!

Il vangelo di oggi ci impone a porci due gruppi di domande. Il primo riguarda il nostro rapporto con Dio Padre: che tipo di figlio, discepolo, sono? Che immagine di Dio mi sono fatto? E quale Dio mi viene offerto dalla pagina biblica di questa domenica? Il secondo gruppo riguarda i rapporti orizzontali: che rapporto... Continue Reading →

Verbi di fuoco

A voi che ascoltate: facciamone parte! Stiamo continuando ad ascoltare il discorso che il nostro Signore sta proclamando ai suoi discepoli, ai Dodici e alla folla che lo cercavano perché avevano fame di Lui e avevano bisogno della sua parola. Allora, Gesù non resiste all’uomo e alla donna che chiedono una sua parola, un suo... Continue Reading →

Non è figlio di Giuseppe?

Chi è l’uomo? Chi sono io?  Geremia ci offre tre verbi e tre caratteristiche che ci potrebbero aiutare a rispondere. I tre verbi: conosciuto, consacrato e stabilito. Prima ancora di nascere noi, agli occhi del nostro Dio e creatore, siamo già conosciuti, consacrati e stabiliti.  Conosciuto. Come a dire che Dio ci ha visti e quindi... Continue Reading →

WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: