Per una sfida educativa (prima parte)

Articolo della dottoressa Paola Scalari, psicologa, psicoterapeuta, psicosocioanalista, docente in Psicoterapia della coppia e della famiglia alla Scuola di Specializzazione in Psicoterapia della COIRAG. Educare diventa sempre più un'impresa impegnativa La tendenza attuale, proprio a causa della complessità che è necessario affrontare per portare a termine il processo di aiuto alla crescita delle nuove generazioni, è... Continue Reading →

Featured post

E sia di nuovo Alleanza!

Tempo di Quaresima, tempo di alleanza ritrovate e rinnovata con il nostro Dio. È bello iniziare questo tempo in preparazione alla Pasqua con il racconto del nuovo patto di alleanza del nostro Dio con Noè e il suo popolo e i suoi discendenti e, quindi, noi.  Ecco io stabilisco la mia alleanza con voi e con... Continue Reading →

Featured post

Prima traccia sulla vita interiore: Chi sono?

Ho pensato di offrire ogni venerdì di quaresima brevi riflessioni sulla vita interiore sperando possano essere utili per il cammino di ciascuno. Come scrivevo alla presentazione di questo sito in Frammenti dell’’invisibile, uno dei motivi per cui ho deciso di creare questo spazio è la visibilità, ossia il bisogno di essere visto, di essere visibile... Continue Reading →

Featured post

L’arte di legare le persone

recensione libro a cura di Azzurra Beraldo Avendo fuggito ogni altro lavoro per paura,  mi ritrovo a fare il lavoro che fa più paura di tutti. L’arte di legare le persone, legare le storie, legare i pensieri, legare i pensieri alle storie e alle persone. Ma legare è una metafora oppure no? Me lo chiedo... Continue Reading →

Featured post

Frammenti dell’Invisibile

Ritorno dopo anni di silenzio a scrivere e condividere. La prima domanda che mi sono posto è stata: perchè ho la necessità di scrivere? Perché avere un sito? Forse per visibilità? Sì, credo proprio di sì: desidero più che mai essere visibile. Visibile a me stesso, visibile a Dio, visibile a tutti coloro che vorranno... Continue Reading →

Featured post

Impuro! Impuro!

Impuro!Impuro! Impuro! Impuro! Doveva gridare al suo passaggio il povero lebbroso, coperto di stracci. Impuro! Impuro! Ad alta voce affinché tutti si accorgessero della sua presenza e avessero il tempo di scappare ed evitare qualsiasi tipo di vicinanza con il malato. Il lebbroso, per la legge, era obbligato alla SOLITUDINE e ad abitare FUORI dalla... Continue Reading →

Vivo

di Alberto Adustini Se fossi un ggiovane direi che ci sono rimasto sotto. Ma non lo sono. Più. Giovane intendo. E comunque non lo penso veramente. Di non essere giovane.  Ad ogni modo c’è una canzone che da qualche giorno mi martella, oserei quasi dire che mi ossessiona. In pratica ultimamente non riesco ad ascoltare altro. Capita, non... Continue Reading →

WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: